Passa ai contenuti principali

Post

Some days

Some days, Certain evenings, Still chasing me, What you, banally, You called it a Misicon, But that's the nerve tail of my disenchantment.

Maurizio Puglisi 2017 

Post recenti

Duri allenamenti

Per  Narcisa ,fin da piccola duri allenamenti ,per diventare ,quella che è ..


5 avenue

5 avenueDesign for model dress pret a porter, style years 50
ink on paper 220 gsm  
Maurizio Puglisi -2017

Parallel equilibrium

Parallel equilibrium (2017) Ink drawing on Paper by Maurizio Puglisi


Ohhh, Really?

Ohhh, Really? Ink drawing by Maurizio Puglisi




Pepe

Pepe
Ink pen on paper
Maurizio Puglisi
2017

Il giudice distrettuale

Il giudice distrettuale

Notate, viandanti, le profonde erosioni
che il vento e la pioggia mi hanno impresso sulla lapide -
come se una Nemesi o un odio intangibili
mi segnassero contro dei punti,
per distruggere, non per salvare, la mia memoria.
Ero in vita il Giudice distrettuale, uno che incideva tacche,
decidendo i casi sui punti che gli avvocati segnavano,
e non sulla giustizia del fatto.
O vento, o pioggia, lasciate in pace la mia lapide!
Perché peggio dell’ira di chi ha subíto il torto,
peggio delle maledizioni dei poveri,
fu il giacermene senza parola, e vedere ben chiaro
che anche Hod Putt l’assassino,
impiccato per mia sentenza,
era, in confronto a me, un innocente.


Edgar Lee Masters, Antologia di Spoon River
trad. F. Pivano.

wip Princess Crimson

wip
Princess CrimsonMaurizio Puglisi -- 2017 

La Ballata dell'amore cieco (o della vanità)

La Ballata dell'amore cieco (o della vanità)

Un uomo onesto, un uomo probo,
tralalalalla tralallaleru
s'innamorò perdutamente
d'una che non lo amava niente.

Gli disse portami domani,
tralalalalla tralallaleru
gli disse portami domani
il cuore di tua madre per i miei cani.

Lui dalla madre andò e l'uccise,
tralalalalla tralallaleru
dal petto il cuore le strappò
e dal suo amore ritornò.

Non era il cuore, non era il cuore,
tralalalalla tralallaleru
non le bastava quell'orrore,
voleva un'altra prova del suo cieco amore.

Gli disse amor se mi vuoi bene,
tralalalalla tralallaleru
gli disse amor se mi vuoi bene,
tagliati dei polsi le quattro vene.

Le vene ai polsi lui si tagliò,
tralalalalla tralallaleru
e come il sangue ne sgorgò,
correndo come un pazzo da lei tornò.

Gli disse lei ridendo forte,
tralalalalla tralallaleru
gli disse lei ridendo forte,
l'ultima tua prova sarà la morte.

E mentre il sangue lento usciva,
e ormai cambiava il suo colore,